Ciò in cui siamo specializzati è acquistare immobili a forte sconto e rivenderli entro

12 mesi con un margine almeno del 30%

 


Il fondatore e socio unico Gianpietro Colleoni, imprenditore dal 1989, inizia la sua conoscenza nel settore immobiliare con l'acquisto del primo immobile all'asta nel Dicembre 2006. Nel 2008 fonda la Estia Investimenti snc. Nel 2010 fonda la Vinco srl e nel 2015 ne diventa socio unico. Non è un semplice amministratore, coordina un gruppo di professionisti specializzati nella compravendita immobiliare e opera sul mercato direttamente, con tecniche di acquisto a saldo e stralcio e da acquisizioni da Istituti di Credito acquistando immobili a forte sconto. Segue direttamente in prima persona tutto il processo di ristrutturazione e compravendita immobiliare ed è conosciuto per essere sincero, diretto e spontaneo.

Ad oggi sono decine gli investitori che hanno partecipato alle sue operazioni immobiliari.


membro di T.S.E.I.
 
 

Vinco srl acquista immobili provenienti da:

-Aste
-Fallimenti
-Operazione a saldo e stralcio

-Direttamente da istituti di credito

operazioni che ci permettono di acquistare gli immobili ad un prezzo inferiore rispetto al mercato e di conseguenza di venderli a tempi brevi



Aste

Da un attento screening sulle perizie depositate in tribunale si  individuano immobili con caratteristiche di alta potenzialità di guadagno.
Come?
Si effettua una ricerca di immobili, principalmente di taglio bilocale e trilocale, che di fatto, sono i più commerciabili e collocabili in minor tempo, perchè hanno un costo contenuto e si adattano ad una clientela vasta:
- Il single.
- Come primo acquisto per una giovane coppia.
- Per investimento da mettere a reddito.

Inoltre questi immobili sono facilmente finanziabili per il fatto che il costo per il loro acquisto è più basso rispetto al valore di mercato. Caratteristica che agevola notevolmente l'ottenimento del mutuo. 
Una volta individuato l'immobile partecipiamo direttamente all'asta
. 


Operazioni di saldo e stralcio

Se dalla lettura della perizia dell'immobile all'asta si riscontrano condizioni tali da poter effettuare un " saldo e stralcio " si procede in questo modo:
Prima della data di vendita dell'immobile in asta contattiamo direttamente il proprietario "debitore" e la sua banca "creditrice" al fine di proporre un prezzo ancora più basso o, quanto meno, pari alla base d'asta.
Sul punto, sia la banca sia il debitore accettano quasi sempre, perchè favorevole ad entrambe. La banca riceve un prezzo inferiore ma viene pagata subito ( senza aspettare i lunghi tempi del tribunale, solitamente 1 o 2 anni). Il debitore ha il vantaggio della cancellazione di tutti i debiti derivati dall'esecuzione immobiliare così da poter accedere a nuovi finanziamenti.
Pur essendo una situazione triste, perchè il proprietario ha perso l'immobile per colpa dei debiti, questa è la migliore soluzione possibile per lui. Infatti se perdesse l'immobile a seguito dell'asta, avrebbe un danno che gli causerebbe un ulteriore grave pregiudizio, ovvero, da allora in poi nessuna banca accetterà più di fargli credito. Oltre a restare debitore nei confronti della banca per la differenza tra il debito e il valore di realizzo della vendita in asta generalmente deprezzata. 
Non solo perde la casa ma resta ancora debitore nei confronti della banca.

Da istituti di credito

L'esperienza, acquisita man mano che si concludo le operazioni, porta inevitabilmente a rapporti sempre più stretti con Istituti di Credito che a loro volte trovano in noi dei buoni partners per la rivalutazione dei loro crediti in sofferenza. 
Ecco che da qui nasce l'opportunità di acquistare immobili direttamente degli istituti di credito. 
 

 

 2019

 2018